martedì 17 gennaio 2012

Teresa e l'abbraccio digitale

Della storia della nave non ho voglia di parlare,
non mi va, lo fan già tutti, non mi metto qui a copiare.
Posso dire solamente: accidenti al comandante!
Una secca l’ha affondata, ecco solo com’è andata,
non un iceberg gigantesco né una gigantesca ondata,
forse solo distrazione, ecco, solo, com’è andata.


Oggi sono molto triste, non in vena di conquiste,
le storie qui sul web sembran tutte già viste.
Ci stai per pura noia o per una distrazione,
lo fai mentre il tuo “capo” è a fare colazione.
Magari quel commento allo “stato” di qualcuno
E ora ti ritrovi a dar corda ad un cretino.

L’uomo digitale è di emozioni un trafficante
Si eclissa e si palesa solo quando se la sente,
seduce con e mail e foto ritoccate
regala tutt’al più, storie taroccate.
Eh sì, porca miseria, non è più come una volta,
che uscivo al pomeriggio con l’amica bella e stolta,
e andavo fino al Corso a fare la mia scelta.


Oggi ci si acchiappa tra virgole e “mi piace”
È il punto sospensivo quello che seduce
È l’attimo fuggente di un incontro rimandato,
il punto a un’esistenza da maschio incatento.
L’amore digitale è un buongiorno con faccina
Il cercare tra i commenti la tizia più carina.



L’essenza di quel cuore che batte lontano
normalmente non lo trovi a portata di mano,
l’amore in questo tempo di vuoto e di distanza
lo trovi, comunque, al chiuso di una stanza.
E ancora ci ostiniamo a stare lontani,
l’abbraccio solamente ci rende più umani.

E sforno meringhe e cucino grandi torte,
e sola qui nel blog, mi annoio a morte,
l’amore che cos’è? L’ho visto da lontano
è passato di sfuggita e mi ha teso la mano,
l’amore che cos’è? è una breve passione,
lascia stare quella roba che c’è in televisione.

L’amore sul web è solo un’emozione,
lo sogni di notte e gli imbocchi parole,
lui dice ciò vuoi e fa quello che deve,
l’amore sul web è per chi ancora se la beve.
Non dico di no a un sogno fugace,
l’amore alla fine da solo mi dà pace.

2 commenti:

  1. come al solito ti sentirai sola...perchè metto solo eccezionale!
    KATE

    RispondiElimina
  2. Ora Teresa si sente meno sola. Spero che Sarcozio incontri Monti e la Mekel... ora vado a informarmi, altrimenti la rima sarà dura... ;)) un bacio.

    RispondiElimina